sulle orme
imm/chi siamo.jpg
recensioni
med'arte
imm/produzioni.jpg
imm/corsi.jpg
imm/collaborazioni.jpg
imm/contattaci.jpg
 

International Art-Forum Alter Ego
24-28 October 2016, Sofia, Bulgaria
Organized by Theatre – Laboratory Alma Alter

 

Assòu + 255
Tersicorea/Cie Twain

assòu

Ideazione, Coregrafia, Regia e costumi: Simonetta Pusceddu
Interprete danzatrice: Elisa Melis
Progetto luci: Gianni Melis
Produzione Tersicorea/Cie Twain
Distribuzione: Cie Twain

Con il sostegno del:
MiBACT Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo;
Regione Sardegna per lo Spettacolo dal Vivo
In residenza: T.off - Cagliari, Centro D’Arte e Cultura - Ladispoli, Teatro Claudio - Tolfa

 

“Magia e dolcezza, un viaggio surreale e malinconico tra le strade del mondo in una valle situata tra la Giara e la collina di Gesturi; la cascata di "Sa caddaia", circondata dal verde, un tempo era frequentata dalle donne del paese che vi si recavano per lavare i panni. Un borgo dell'Ottocento, sfuggito all'urbanizzazione spesso selvaggia dei giorni nostri”.

Assòu ispirato al film ll passo sospeso della cicogna (1991) di Theo Angelopoulos che tratta dei confini, dei rifugiati e di un mondo che cambia dopo la caduta del comunismo in Europa orientale e nell'ex Unione Sovietica.

La creazione coreografica tesse l'ennesima allegoria poetica sulle grandi questioni aperte della nostra epoca turbolenta. Una giovane vive in un luogo attraversato da un fiume che definisce il suo spazio, la sua casa, una storia nella zona di frontiera, scopre una città divisa attraversata da un fiume che è anche la frontiera nazionale: un matrimonio surreale, una città fantasma.
La giovane, nel suo quotidiano, attraversa diverse volte il fiume, osserva e parla con i suoi fantastici interlocutori, personaggi di un tempo prima della guerra e cosi dentro un microcosmo che è la sua vita, osserva il suo destino vissuto con grande leggerezza. Non sa di essere una profuga dimenticata dal mondo, un mondo che fuori infuria e lentamente muore. Fatica, parla e confabula, diventa donna, giovane sposa e dolce bambina. La rifugiata solitaria, invecchia ma in realtà è scomparsa dal mondo, e il mondo intorno è li a pochi passi da Assòu.

 

Residenza e Debutto:
2014: Residenza artistica T.off - Cagliari in occasione della Rassegna Opere Sommerse/danzainminiature
2014: 31 maggio/ 1 giugno; 20 settembre; 11/12 ottobre; 15 novembre; 20 dicembre
2015: 22 maggio Festival FIND - Festival internazionale nuova danza - Piccolo Auditorium Cagliari
2016: Residenza artistica Centro D’Arte e Cultura - Ladispoli; Teatro Claudio - Tolfa

assòu+255 from simonetta pusceddu on Vimeo.

 

 

 

 


nota
perche 255?
Coordinate Geografiche Assòu:
Distanza angolare dall'equatore latitudine Nord 39° 48' 39,60'' N
distanza angolare dal meridiano di Greenwich verso Est longitudine Est  8° 55' 9,12'' E
Altitudine 255 m s.l.m