Tonino Casula

Tonino Casula Artista visivo, semiologo, si dedica da cinquant'anni ai problemi dell'arte, della comunicazione e dell'educazione; partecipa, in veste di docente, a numerosi corsi di aggiornamento e formazione universitaria. Autore e scrittore di testi sull'educazione artistica rivolti a bambini e adulti: nel 1977 esce Impara l'arte (Einaudi), nel 1980 Il libro dei segni (Einaudi), nel 1981 Tra vedere e non vedere (Einaudi), nel 1985 Parlare & scrivere oggi - pubblicazione periodica - Fabbri editore, nel 1990 Arte per la didattica - Università cattolica Milano - Ed. Vita e Pensiero, nel 1991 Vedere e sapere (Einaudi), nel 1998, con lo pseudonimo di Andrea Fattori, I testi iconici (Mondadori) e toninocasula - monografia a cura di Corrado Maltese - ed. Duchamp. Dal 1990, elabora al computer le sue opere artistiche: dapprima le diafanie, poi i cortronico bidimensionali e, infine, i cortronico tridimensionali, che utilizza nell'ambito dello spettacolo (teatro, danza, musica).