“Cortoindanza/Logos”

Un ponte verso l’Europa

edizione 2019

Direzione artistica: Simonetta Pusceddu

Un’equipe di oltre 50 artisti provenienti dalla Francia Spagna Messico Colombia Armenia Italia, in mobilità per l’Europa

Luoghi e arte performativa: danza, teatro, videoArt, fotografia, luce, sperimentati e trascritti attraverso i linguaggi dell’arte

 

Durata: 28 aprile/24 novembre 2019

Attraverso l’uso dei linguaggi dell’arte contemporanea creativa, con particolare attenzione al settore della danza, arte circense, arte visiva, il progetto “Logos, un ponte verso l’Europa”, coniuga arte, spettacolo e memoria storica come strumento fondamentale per originali percorsi di creazione artistica, attraverso l’individuazione dei siti di memoria che rappresentino la cultura e la storia della Sardegna. Si tratta di un progetto originale che ha il duplice scopo di raccontare e contaminare i linguaggi dell’arte contemporanea attraverso il patrimonio storico/culturale e lo spettacolo dal vivo e di consolidare il sistema della cooperazione, integrata, collegata, decentrata, partecipata, concertata e di qualità, sia di natura locale, nazionale che internazionale. L'approccio alle capacità o,“capability”, causerà un impatto positivo, in quanto si basa su una strategia di sviluppo culturale sostenibile, ponte di congiunzione tra tutte le fasi del progetto. Lo scopo è dunque  innovare i processi comunicativi che condividono e valorizzano il patrimonio comune europeo sia materiale che immateriale (monumenti storici, religiosi, industriali, compresa la conoscenza e la trasmissione delle tradizioni), con la prospettiva di promuovere la consapevolezza, l’appartenenza e la conservazione del Patrimonio come valore comune condiviso. 

Il lavoro artistico, con un’attenzione particolare al rapporto con il territorio, si realizza ospitando in progetti di produzione e coproduzione e percorsi di formazione. Le residenze artistiche - Le interviste - Il dialogo condiviso, costituiscono gli strumenti trasversali d’intervento dentro il territorio e costituiscono i percorsi che garantiscono realmente un contatto diretto e autentico con tutta la comunità. Un percorso innovativo//poetico/creativo in movimento in cui si attiveranno i “cantieri permanenti”, sia quindi per la creazione artistica che per la rappresentazione. Infatti, nel progetto interdisciplinare “Logos” diventa particolarmente rilevante il processo creativo dei diversi linguaggi dell’arte, dalla danza (teatro fisico, danza acrobatica, manipolazione di oggetti), alla musica, teatro, alle arti visive. “Logos” arricchisce il repertorio, il pluralismo, le possibilità di confronto critico e di aggiornamento culturale.

Cultures in movement

A team of over 50 artists from Italy, France, Spain, Mexico, Colombia, Armenia, traveling to the Mediterranean basin.

Places and performative art: dance, Theatre, videoArt, photography, light, experimented and transcribed through the languages of contemporary art.

 

places where it takes place:

 

places of historical memory, theaters and unconventional spaces, places of industrial architecture

Artistic direction: Simonetta Pusceddu

EFFE_Label.jpg

Tersicoreat.off Officina delle arti sceniche e performative

Via Nazario Sauro,6 09123 Cagliari

tel. +39 070/275304  ___ mob. +39 328/9208242

mail: tersicoreat.off@gmail.com

pec: tersicoreat.off@mypec.eu

website: www.tersicorea.it

Tersicorea è un ORGANISMO DELLA DANZA sostenuto da MIBACT Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo; Regione Sardegna; Comune di Cagliari 

NETWORK

CAPOFILA Med'Arte rete per lo sviluppo delle arti sceniche nel bacino del Mediterraneo

PARTNER di Permutazioni di Zerogrammi/CASA LUFT Torino

  • Grey Facebook Icon