T,OFFsimo rit
clickare sulla foto sottostante per presentazione Simonetta Pusceddu

simo paris
SIM FRANCIA
ENRICO
dani
clickare sulla foto sottostante per presentazione Gianni Melis
gianni

SCHEDATECNICA IN DOTAZIONE spazio t.off

bandiera Ibandiera en


REPERTORIO RECENTI PRODUZIONI
Media


recensioni

 

torna alla
Home page

NELLA TUA DICHIARAZIONE DEI REDDITI FIRMA E INSERISCI
IL CODICE FISCALE 92026020922 DI TERSICOREA/OFFICINA DELLE ARTI SCENICHE E PERFORMATIVE

COME:
Nel modulo della Dichiarazione dei redditi (730, CUD, Unico) trovi il riquadro per la
"SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL CINQUE PER MILLE DELL'IRPE
F".
e parteciperai al raggiungimento e sostegno della nostra missione:
La mobilità artistica, la collaborazione tra nazioni, l'unione delle culture, Promuovere e salvaguardare la diversità lingusitica e culturale europea; Estendere la promozione e l’identità del paesi coinvolti; Implementare l’ingresso di nuovi percorsi culturali.

Tersicorea/Officina delle arti sceniche e performative nasce nel 1989, come centro permanente di formazione, diffusione e produzione della danza contemporanea e del teatro. La direzione artistica è di Simonetta Pusceddu he si avvale della costante collaborazione di coreografi, registi attori scrittori della scena contemporanea provenienti dal territorio nazionale e internazionale.

La Tersicorea da anni si distingue per le sue forti connotazioni didattico/formative e per l’attivo impegno in funzione della diffusione di una nuova pedagogia della danza e del teatro rivolta al sostegno dei giovani artisti in dialogo costante con le realtà consolidate in tutto il territorio internazionale ed extra europeo. In questo contesto la Tersicorea e il suo spazio teatrale T.off garantiscono occasioni di sperimentazione, ricerca confronto, di scambio intergenerazionale e di metodologie e poetiche, attraverso residenze artistiche e rurali in forma di "cantiere", di cui Tersicorea è promotrice in Sardegna e sostenitrice sin dal 1996. Dal 2008 ha generato una rete Internazionale di interscambio: MED'ARTE che sostiene artisti contemporanei provenienti da tutto il mondo, con particolare attenzione agli artisti emergenti provenienti da paesi a rischio di pace o in cui sono in corso conflitti civili.

La campagna raccolta fondi rappresenta un’azione mirata in cui l'incentivo alla promozione del nostro grande patrimonio culturale, diventa la strategia che nel corso degli anni può trasformare il territorio in un grande palcoscenico in cui l’arte contemporanea diventa un progetto interdisciplinare di ARTI PERFORMATIVE che coinvolge artisti coreografi danzatori provenienti da tutto il mondo.

IL PROGETTO
Lo scopo di questo progetto è sostenere la ricerca attraverso l'individuazione di progetti coreografici, per promuovere l'incontro e il confronto tra gli artisti che hanno una formazione o provenienza diversa, creando una opportunità di residenza creativa e rappresentazione nel territorio della Sardegna. Esso mira a far incontrare le generazioni, a riflettere sulla nostra relazione con il corpo e l'evoluzione della città, a prendere coscienza dell'ambiente urbano e a favorire lo scambio e la cooperazione artistica attraverso residenze artistiche, incontri, workshop multidisciplinari e rappresentazione delle proprie opere coreutiche.
L’approccio antropologico, fa sì che gli artisti attraverso un programma condiviso, possano rendere visibile il loro percorso artistico che così “rivive” in un contesto di comparazione e dialogo intergenerazionale.

Per noi è importante:
sostenere la creatività soprattutto dei giovani artisti indipendenti;
incentivare la mobilità e la circuitazione di compagnie e coreografi attivi sul territorio regionale nazionale/internazionale ed extra europeo.

Struttura Organica
Dal 1989 L'associazione Tersicorea gode di un organico stabile che garantisce la regolarità pluriennale e gestionale-amministrativa dell'organismo.
FIGURE PROFESSIONALI:
SEGRETARIA ORGANIZZATIVA E UFFICIO STAMPA
SEGRETARIA AMMINASTRATIVA
DIREZIONE ARTISTICA
CONSULENTE LAVORO E COMMERCIALISTA
DIREZIONE TECNICA
PERSONALE TECNICO PER LA FONICA E ILLUMINOTECNICA
PERSONALE PER LA DIDATTICA

Attività di formazione nel corso dei diversi anni accademici:
Dal 1990 l’Associazione ha svolto l’attività didattica organizzando laboratori specifici ed interdisciplinari sui diversi linguaggi artistici: danza, teatro, arti plastiche e visive e arte contemporaneain diverse sue espressioni, in Sardegna e nel territorio nazionale Italiano, in Francia, Spagna, Portogallo, Russia, Tunisi.
Fin dal primo decennio dalla nascita, l'associazione Tersicorea ha instaurato rapporti con diversi Comuni della Provincia di Cagliari, Oristano, Nuoro, Sassari, con le Scuole Pubbliche, Università di Cagliari e Teatri per la diffusione della danza attraverso rassegne, festival, spettacoli, laboratori e attraverso il patrocinio Pubblico e Privato. Il lavoro di didattica è fondato su una nuova linea pedagogica che determina competenze atte a sviluppare nuove possibilità d'espressione e comunicazione.
La metodologia si basa nell'uso di una didattica che tende alla formazione di competenze contenenti diverse discipline delle arti sceniche. Negli anni questo ha comportato la fondazione di un Centro Permanente di sperimentazione di nuove tendenze che partono dall'indagine delle tecniche originali di danza contemporanea:(Tecnica Limòn, Graham, Cunningham), della Danza Classica Accademica e lo studio studio di testi teatrali e di letteratura classica e contemporanea.
Obiettivi: " Favorire la circuitazione e l'inserimento di compagnie teatrali, di danza che incentivino la produzione, la ricerca e la sperimentazione;
" Restituire la valenza formativa ai laboratori, intesi come sperimentazione dei linguaggi dell'arte contemporanea performativa, attraverso l'azione permanente di residenze artistiche in forma di "cantieri" per la formazione.

Rassegne e festival pluriennali nazionali e internazionali
La progettazione nel corso degli anni, della programmazione permanente di Rassegne Festivals, Residenze artistiche, ha posto le basi per creare nuove relazioni culturali con i paesi della Comunità europea, ed extra EU, incentivando una rete di comunicazione che diffonde i percorsi didattici della danza e del teatro all'interno di diverse realtà cittadine e rurali, con il proposito di rendere accessibile il teatro a gruppi sempre più numerosi e di costruire cosi le basi per un linguaggio altrimenti elitario. La danza diventa la forza motrice che riunisce gli artisti coinvolti; essa mette in gioco e relazione i diversi percorsi di ricerca, riunendoli in un quadro e rafforzando i processi di comunicazione verbale e non verbale.
Per una percezione di una vasta dimensione culturale, nascono i progetti battezzati:
"Danzarchitetture"; "Mitologia, luoghi e contemporaneità”; “Europa, culture in movimento”; “Archeodanza; “Danzainmovimento”; Rassegna “Opere sommerse – Festival “Cortoindanza”; “Danzaintrilogie” ; "Sulle orme"Sulle orme”  ll Mediterraneo, il corpo, Il viaggio. Progetto interdisciplinare di danza teatro e arte circense.

Il programma istituzionale si svolge nella sede di residenza della compagnia tersicorea - Il T.off - e si articola in più strumenti di realizzazione e di sostegno degli obiettivi posti:
Ospitalità/rassegne/festival/spettacoli - Formazione artistica/Laboratori/Stage/master class/residenze artistiche
I progetti di spettacolo indicano luoghi particolari e forme architettoniche “arcaiche”, e da essi scaturisce lo spettacolo  in forma primitiva/popolare, ispirato all’evocazione delle “Agorà”.
Per rispettare il tema della danza intesa come “rito”, viene sintetizzato il passaggio e tracciato un percorso che viaggia dalla Mitologia, alla Tragedia, fino alla Commedia, verso il Poema.

OBIETTIVI RAGGIUNTI:
Individuazione di 90 opere coreutiche provenienti da: Italia, Portogallo, Francia, Spagna, Repubblica Ceca, Costa d’Avorio, Scozia, Danimarca, Germania, Egitto, Brasile, Tunisia, Africa del nord
e occidentale.
Sostegno alla produzione e mobilità di una moltitudine di artisti per i quali si è premiata l’originalità delle proposte culturali, forte testimonianza dell’arte contemporanea nel mondo.

LUOGHI D’INDAGINE:
"La Cripta di San Domenico - ex Confraternita dei calzolai, ex Tribunale dell’Inquisizione -  secolo 1254
Auditorium Comunale  ex convento Cappuccini -  secolo 1500
Biblioteca Universitaria – Università degli studi di Cagliari
Piazza Palazzo Castello - Palazzo della Prefettura – Cagliari -  secolo 1700
Exmà Centro d'arte   - ex mattatoio di Cagliari sec. 1850
Ghetto degli ebrei -  ex Caserma San Carlo -  fine '700
Basilica di San Saturnino periodo paleocristiano - ex luogo di sepoltura di età romana e bizantina -  V / VI sec.-
Anfiteatro Romano  I / II sec d.c
Palazzo Corte d’Appello – ex Basilica Magistrale dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro. Castello – sede Dipartimento di Architettura Università degli studi - Cagliari  - sec ‘700
Chiesa Santa Maria del Monte – ex sinagoga convertita in chiesa nel 1492, all'indomani dell'espulsione degli ebrei  - Gotico Catalano sec. ‘500
Torre Spagnola Spiaggia Poetto – La torre del Poeta Ennio  ex  luogo di difesaCagliari -
Sito archeologico Romano di Nora "Le terme" –  Prima città fenicia VIII a.c
Grotte di San Giovanni Domusnovas - Iglesias Oggi Monumento-naturale Nazionale  periodo Prenuragico
Architettura industriale Ex Miniera di Montevecchio – sec 1800
S. Sperate cortili e case campidanesi: dal 1968 San Sperate “Paese Museo” : Case campidanesi, Murales, Sculture, Pietre Sonore e Monumenti.
Domusnovas: Piccolo Anfiteatro - Parco comunale
Siti della Gallura: Punta Ferrero; Chiesa Nostra Signora di Buoncammino sec 1900   
Fortezza di Sant’ Ignazio - Calamosca Cagliari  sec. 1792
Area archeologica Chiesa Sant’Eulalia- Cagliari -  II/III sec a. c
Reggia Nuragica  “Su Nuraxi – Barumini 1600 a.c
Palazzo Zapata – Barumini  sec ‘500 d.c
Il naniglio CISTERNA ROMANA – Gioiosa ionica Calabria

Realizza i suoi programmi dal 1996 coN IL contributo e il sostegno di:
- Regione Autonoma della Sardegna  Assessorato Pubblica Istruzione - Beni Culturali - Informazione - Spettacolo e  Sport - L.R. 6.12.2006 n.18 - art.8 e L.R. 22.01.1990 n.1 - art.56 per produzioni destinate all'esportazione all'estero di opere fondate sulla cultura sarda - legge L.R. 22/01/1990 n. 1, art. 56 – Attività di Spettacolo dal vivo e Compagnie Professionali);
-  Comuni di Cagliari, Oristano, Nuoro, Sassari (Assessorati Pubblica Istruzione e Spettacolo)
- Sovrintendenza dei Beni Culturali della Sardegna (sostegno organizzativo Ministero per Ministero per i Beni e le    Attività Culturali (MiBAC) Soprintendenza per i Beni Archeologici della Provincie di Cagliari e Oristano.
- Contributi Enti Territoriali e Sovrintendenza ai Beni Culturali Regione Calabria (Comuni di Gioiosa Jonica,  Casignana, Monasterace, Vibo Valentia, Lamezia)
- Comunità Europea (Cultura 2000).
- Sostegno organizzativo Circuito Pubblico Danza Sardegna - Enti Locali per lo Spettacolo

Partners:
Borderline Danza - Campania/Salerno;- Campania (Compagnia Heliotropion Francia/Parigi; Compagnia Zerogrammi - Piemonte/Torino; Cie Twain physical dance theatre Lazio/Roma; Compagnia Nut Lombardia/Milano; L’association: Collectif La Basse Cour, Compagnia Théâtre Crac: fabrique de mensonges Francia/Nimes; Compagnia Càjka - Teatri di mare, Sardegna/Cagliari; Asmed Associazione Sarda Musica e Danza - Sardegna/Quartu Sant'Elena; Maya INC Società Cooperativa Art - Sardegna/ Quartucciu; Compagnia Muxarte - Palermo; Compagnia Mudarte, Granada; Associazione musicale “Suoni e Pause” Irma Toudjian -Cagliari.

Partners privati:
Diana Carulli, NY 10524/United States - Iris Carulli, Roma/Italia -
Enrico Sau,Cagliari/Italia - Paola De Felice, Cagliari/Italia
Valentina Zucca, Cagliari/Italia - Francesca Puxeddu, Cagliari/Italia
Cristina Maccioni, Cagliari/Italia -
Edy Falchi, Santa Teresa di Gallura/italia
Alessandra Galleri e Ottavio Pinna,Cagliari/Italia

DIREZIONE ARTISTICA e ORGANIZZATIVA: Simonetta Pusceddu
DIREZIONE AMMINISTRATIVA: Cristina Monti
DIREZIONE TECNICA: Gianni Melis, Enrico Sau

pianta spazio - condizioni affitto - calendario eventi - immagini sala - controlla calendario impegni spazio teatrale - presentazionetariffario
come arrivare alo spazio teatrale t.off
Tersicorea - Centro di formazione Teatro Danza - via Nazario Sauro,6 - 09123 Cagliari - tel. 070/275304 - 328/9208242